ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Volo Mh370: Parigi promette di intensificare le ricerche di rottami sull'isola della Reunion

La Francia promette di intensificare per terra, mare e cielo le ricerche sull’Isola della Reunion per identifcare nuovi probabili resti del volo

Lettura in corso:

Volo Mh370: Parigi promette di intensificare le ricerche di rottami sull'isola della Reunion

Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia promette di intensificare per terra, mare e cielo le ricerche sull’Isola della Reunion per identifcare nuovi probabili resti del volo MH370 della Malaysia Airlines.

I portavoce della compagnia hanno assicurato a Pechino che i frammenti ritrovati appartengono al volo scomparso e che ce ne sarebbero altri. Il comunicato è arrivato dopoché i familiari di 153 passeggeri hanno cercato di manifestare di fronte agli uffici della linea aerea.

La mancanza di certezze frustra molte di queste persone che attendono risposte dopo mesi di indagini infruttuose.

Dice una donna: “La compagnia ha annunciato che sono sicuri che i resti fanno parte del volo MH370, la Francia si mostra più cauta. Vogliamo che il governo malese ci dia delle risposte”.

Un’altra donna aggiunge: “Voglio la verità, sapere che diavolo è successo con l’apparecchio. Voglio che il governo dia informazioni certe. Argomenti definitivi perché sono trascorsi oltre 500 giorni”.

Parigi afferma comunque che bisogna aspettare i risultati definitivi delle analisi dei frammenti, ma ha anche promesso il dispiegamento di mezzi aerei e navali aggiuntivi per la ricerca di nuovi eventuali rottami del volo scomparso. Saranno condotte anche operazioni di gendarmeria: pattugliamenti a piedi e rotazioni di elicotteri.