ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

MH370 Malaysia Airlines: lunedí esame forense su flaperon

Il codice iscritto sul frammento dell’aereo ritrovato sulla spiaggia dell’isola francese de La Réunion, nell’Oceano indiano, “conferma che si tratta

Lettura in corso:

MH370 Malaysia Airlines: lunedí esame forense su flaperon

Dimensioni di testo Aa Aa

Il codice iscritto sul frammento dell’aereo ritrovato sulla spiaggia dell’isola francese de La Réunion, nell’Oceano indiano, “conferma che si tratta di un Boeing 777”.

La convalida arriva dal Ministero dei Trasporti malese.

Resta da capire se si tratta di quello della Malaysia Airlines scomparso dai radar nella notte tra il 7 e l’8 marzo del 2014.

L’esame forense sul detrito, che venerdí sera 31 luglio arriva a Parigi, comincia lunedí 3 agosto in Francia.

Johnny Begue, l’uomo che ha ritrovato un pezzo dell’ala dell’aereo: “Erano le nove del mattino, sono uscito per cercare una pietra per schiacciare delle spezie e ho visto il detrito dell’aereo. Ho capito che era un pezzo di aereo dalla rotondità “.

Philippe Sidam, funzionario responsabile della spiaggia dove è stato trovato il frammento: “Un po’ più in là rispetto al luogo, circa un metro, dove è stato trovato il pezzo dell’aereo, ho trovato questa bottiglia. Qui c‘è scritto ‘Indonesia, Giacarta’. Qui a Reunion, non si trovano prodotti del genere. Almeno, io personalmente non so quanti prodotti indonesiani vi siano a La Réunion”.

Gli indizi finora raccolti a La Réunion sono un flaperon, una bottiglia di detergente di plastica, una bottiglia d’acqua e una valigia.

Ora resta da appurare se tutto ció appartenga al volo MH370 svanito con 239 passeggeri a bordo.