ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: Holmes giudicato colpevole per il massacro di Aurora

Negli Stati Uniti la giuria del Colorado ha emesso il suo verdetto. James Holmes è colpevole di omicidio di primo grado per la strage di Aurora

Lettura in corso:

Usa: Holmes giudicato colpevole per il massacro di Aurora

Dimensioni di testo Aa Aa

Negli Stati Uniti la giuria del Colorado ha emesso il suo verdetto. James Holmes è colpevole di omicidio di primo grado per la strage di Aurora avvenuta nella notte tra il 19 e il 20 luglio del 2012, in cui morirono 12 persone e oltre 70 rimasero ferite.

Il giovane, che all’epoca dei fatti aveva 24 anni, fece irruzione in un cinema della città vicino a Denver, durante la prima del film su Batman, Il cavaliere oscuro.

Holmes che aveva il volto coperto da una maschera anti-gas,
prima di iniziare a sparare sugli spettatori ha lanciato dal palco dei lacrimogeni e poi ha inseguito le sue vittime per colpirle a morte.

Testimonianze raccolte durante il processo iniziato lo scorso aprile e che hanno convinto la giuria a respingere la tesi dell’infermità mentale avanzata dalla difesa.

Ora la giuria dovrà decidere se infliggere a James Holmes la condanna a morte o l’ergastolo.