ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giornalista di al Jazeera arrestato a Berlino su richiesta dell'Egitto

L’anchorman di al Jazeera Ahmed Mansour è al centro di un nuovo braccio di ferro tra il Cairo e il canale televisivo qatariota. Mansour è stato

Lettura in corso:

Giornalista di al Jazeera arrestato a Berlino su richiesta dell'Egitto

Dimensioni di testo Aa Aa

L’anchorman di al Jazeera Ahmed Mansour è al centro di un nuovo braccio di ferro tra il Cairo e il canale televisivo qatariota.

Mansour è stato arrestato sabato all’aeroporto di Berlino su ordine di Interpol e su richiesta delle autorità egiziane. In Egitto il giornalista è stato condannato in contumacia a 15 anni di carcere con l’accusa di aver torturato un avvocato durante le proteste di piazza Tahrir.

Secondo Mansour il mandato d’arresto non è valido, perché Interpol avrebbe respinto la richiesta. Si attende per lunedì la decisione del procuratore generale sull’eventuale estradizione.

Non è la prima volta che l’Egitto si scontra con al Jazeera, accusata dal Cairo di fare da portavoce ai Fratelli Musulmani.