ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scandalo FIFA: gli inquirenti svizzeri rilevano almeno 53 movimenti bancari sospetti

Si profila lunga e complessa l’inchiesta sulla FIFA. Lo ammette la procura svizzera che sta investigando sui casi di corruzione insieme alle autorità

Lettura in corso:

Scandalo FIFA: gli inquirenti svizzeri rilevano almeno 53 movimenti bancari sospetti

Dimensioni di testo Aa Aa

Si profila lunga e complessa l’inchiesta sulla FIFA. Lo ammette la procura svizzera che sta investigando sui casi di corruzione insieme alle autorità statunitensi. Gli inquirenti stanno studiando i movimenti di alcuni conti delle banche svizzere.

“Realizzeremo degli interrogatori ad esponenti di alto livello – ha spiegato Michael Lauber, procuratore generale svizzero – Tra questi non sono esclusi il presidente della FIFA e il Segretario Generale dell’organizzazione”.

L’inchiesta che fino ad ora ha soltanto lambito Sepp Blatter si sta sempre più avvicinando all’ex presidente dell’organizzazione mondiale del calcio.

Al momento in base ai dati forniti dalle banche svizzere sono stati registrati 53 movimenti bancari considerati sospetti dalle autorità anti-riciclaggio nell’inchiesta sull’assegnazione di due Coppe del mondo.