ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India: 800 vittime per ondata di caldo

La forte ondata di calore in India ha provocato la morte di almeno 800 persone in una settimana. Le temperature si aggirano attorno ai 50 gradi

Lettura in corso:

India: 800 vittime per ondata di caldo

Dimensioni di testo Aa Aa

La forte ondata di calore in India ha provocato la morte di almeno 800 persone in una settimana. Le temperature si aggirano attorno ai 50 gradi, specialmente nel sud del Paese, e secondo il servizio meteorologico nazionale nei prossimi giorni non sono previsti miglioramenti. Le vittime sono soprattutto i poveri, costretti a lavorare all’aperto.

Nell’Andhra Pradesh, lo stato più colpito, con oltre 500 vittime, le missionarie di Madre Teresa accolgono la popolazione sofferente. “Quest’anno l’estate è molto dura”, dice suor Angelo. “Per questo le persone soffrono di disidratazione, si sentono svenire, si sentono molto male. Fa estremamente caldo già alle otto del mattino e la gente non ha energia”.

Il governo dell’Andra Pradesh ha chiesto a Ong e agenzie dello Stato di mettere a disposizione punti di approvvigionamento d’acqua e risarcirà chi ha perso i familiari. Il caldo eccessivo ha colpito anche la capitale New Delhi, un po’ di sollievo arriverà il 31 maggio con i primi monsoni.