ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia, il nazionalista Duda vince ballottaggio presidenziali

Il margine non è enorme ma il risultato delle urne in Polonia è chiaro: il candidato nazionalista conservatore Andzrej Duda ha vinto le presidenziali

Lettura in corso:

Polonia, il nazionalista Duda vince ballottaggio presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

Il margine non è enorme ma il risultato delle urne in Polonia è chiaro: il candidato nazionalista conservatore Andzrej Duda ha vinto le presidenziali con il 53% delle preferenze. La vittoria al ballottaggio del leader euroscettico rappresenta una sorpresa rispetto alle previsioni della vigilia.

“Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato a questa campagna e mi hanno dato il loro appoggio, migliaia e milioni di persone anonime… Sono certo che assieme possiamo guidare questo Paese” ha detto Duda. “È un lavoro difficile ed immenso che nessuno potrebbe svolgere da solo. Dirò di più: nè il Presidente né il governo possono farcela da soli, se anche avessero tutto l’appoggio possibile, ma senza il supporto della società civile”.

Fermo al 47% delle preferenze, il Capo dello Stato uscente, il liberale Bronislaw Komorowski, ha ammesso la sconfitta quando gli exit-poll non hanno più lasciato margine di dubbio e si è congratulato con Duda.

“Questa è la decisione dei cittadini della Polonia libera e democratica. La democrazia significa che ciascuno deve riconoscere e rispettare la volontà degli elettori. Ed é per questo che rivolgo le mie congratulazioni al mio avversario in queste elezioni, Andrzei Duda” ha detto Komorowski davanti ai suoi sostenitori.

Il tasso di partecipazione al voto è stato superiore al 56%. Lunedì è attesa la pubblicazione dei risultati ufficiali. In autunno si terranno in Polonia le legislative. La vittoria di Duda potrebbe preconizzare il ritorno del leader conservatore di Diritto e Giustizia, Jaroslaw Kaczynski.