ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, ucciso il leader dell'Isil Abu Sayyaf

Duro colpo per l’autoproclamato Stato Islamico. Abu Sayyaf, uno dei massimi leader dell’Isil, è stato ucciso in un blitz delle forze speciali

Lettura in corso:

Siria, ucciso il leader dell'Isil Abu Sayyaf

Dimensioni di testo Aa Aa

Duro colpo per l’autoproclamato Stato Islamico. Abu Sayyaf, uno dei massimi leader dell’Isil, è stato ucciso in un blitz delle forze speciali statunitensi nella Siria orientale. La conferma arriva direttamente dal Pentagono e dalla Casa Bianca. Sayyaf era responsabile agli affari relativi al petrolio per conto dell’organizzazione estremista islamica.

Durante l’operazione uccisi anche una decina di jihadisti, catturata invece la moglie dell’uomo, ora trasferita in Iraq, sotto custodia americana per essere interrogata.

Intanto mentre Washington conferma che i raid contro i terroristi proseguiranno, i miliziani dell’Isil hanno conquistato un nuovo giacimento di gas vicino a Palmira sempre in Siria. Negli scontri sono morti una decina di lealisti e una ventina di jihadisti.