ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nepal: ultime ricerche dei superstiti, oltre 6200 i morti

Tra le rovine è corsa contro il tempo per trovare i sopravvissuti del terremoto in Nepal. Una sessantina di squadre venute da tutto il mondo e

Lettura in corso:

Nepal: ultime ricerche dei superstiti, oltre 6200 i morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra le rovine è corsa contro il tempo per trovare i sopravvissuti del terremoto in Nepal. Una sessantina di squadre venute da tutto il mondo e coordinate dall’Onu porranno fine alle ricerche sabato, una settimana dopo il sisma che ha devastato il Paese asiatico e poi lasceranno agire i bulldozer.

Invece l’esercito nepalese ha assicurato che continuerà a perlustrare tra le macerie, nella speranza di trovare altri superstiti.

Il terremoto ha fatto oltre 6200 morti e circa quattordicimila feriti, ma il bilancio potrebbe essere più elevato visto che è difficile raggiungere le zone più isolate. A Kathmandu non c‘è più posto negli obitori e così i cadaveri di persone non identificate vengono cremati immediatamente, per evitare il diffondersi di malattie.

Almeno due milioni di nepalesi hanno bisogno di tende,acqua, cibo e medicine nei prossimi tre mesi. Dei 415 milioni di euro chiesti dall’Onu ne sono arrivati soltanto 53 milioni. E il governo nepalese ritiene siano necessari circa due miliardi di euro per ricostruire case, ospedali, uffici del governo ed edifici storici.

Tra gli stranieri presenti in Nepal, in gran parte amanti del trekking, circa mille europei non sono stati ancora localizzati. Dodici hanno perso la vita a causa del sisma.