ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il mondo si sta mobilitando per offrire aiuti al Nepal devastato

Si sono mosse organizzazioni pubbliche e private, laiche e religiose, come la CEI, la conferenza episcopale italiana, che ha stanziato 3 milioni di

Lettura in corso:

Il mondo si sta mobilitando per offrire aiuti al Nepal devastato

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono mosse organizzazioni pubbliche e private, laiche e religiose, come la CEI, la conferenza episcopale italiana, che ha stanziato 3 milioni di euro dai fondi dell’otto per mille.

Anche l’unione europea ha deciso di attivarsi anche se, come spesso accade, nel vecchio continente dsi procede in ordine sparso. Appena 3 milioni di euro sono stati stanziati dalla Commissione. Una cifra inferiore a quanto già dato da alcuni stati membri. Nonostante tutto però, una portavoce della commissione afferma: “Abbiamo avuto una riunione d’urgenza con vari partner internazionali e stiamo esaminando le necessità, se queste aumenteranno saremo in grado di dare una risposta alle nuove esigenze”.

Dagli Usa è partito un aereo militare con 45 tonnellate di aiuti e personale di soccorso per le ricerche. In queste ore però, a Kathmandu è cominciato a piovere con intensità, rendendo i soccorsi sempre più difficili.