This content is not available in your region

Etiopia, scontri alla manifestazione contro l'Isis

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Etiopia, scontri alla manifestazione contro l'Isis

<p>Migliaia di persone hanno manifestato ad Addis Ababa contro l’Isis, dopo l’uccisione in Libia di una trentina di cristiani etiopi.</p> <p>L’iniziativa è stata promossa dal governo in segno di solidarietà con le famiglie delle vittime, ma anche per segnare il primo dei tre giorni di lutto nazionale.</p> <p>Il massacro degli etiopi in Libia ha destato forte sensazione in un popolo abituato a emigrare.</p> <p>“Gli etiopi partono per cercare una vita migliore. Alcuni hanno titoli di studio e diplomi, am qui non lavoreranno mai. Nessuno vorrebbe partire, ma in questa situazione siamo obbligati a farlo”.</p> <p>In piazza, al termine del corteo, ha preso la parol ail primo ministro Naile Mariam Desalegn, che ha invitato i suoi connazionali a non attraversare il Sahara, divenuto pericoloso.</p> <p>Dopo il suo intervento, che ha avuto toni di accusa nei confronti dell’opposizione, sono scoppiati incidenti. La polizia è intervenuta usando la forza contro i manifestanti, alcuni dei quali sono stati arrestati.</p>