ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare iraniano, nel vivo il round decisivo delle trattative

A Losanna i ministri degli Esteri francese Fabius e tedesco Steinmeier. Domani è il turno del russo Lavrov.

Lettura in corso:

Nucleare iraniano, nel vivo il round decisivo delle trattative

Dimensioni di testo Aa Aa

“Non siamo mai stati così vicini a un accordo” ha detto l’Alto rappresentante per la politica estera europea, Federica Mogherini, giungendo in serata a Losanna, dove sono in corso i negoziati sul programma nucleare iraniano.

In mattinata erano arrivati i ministri degli Esteri francese Laurent Fabius e tedesco Steinmeier. Domenica sarà il turno del russo Sergej Lavrov. Il capodelegazione di Teheran, Mohammad Javad Zarif, mostra ottimismo.

“L’Iran – ha affermato il ministro degli Esteri iraniano -ha preso la decisione, una decisione politica, di assumere un impegno con dignità. Credo che anche i nostri partner nel negoziato debbano prendere decisioni. Credo si siano resi conto che sanzioni e pressioni e il raggiungimento di un accordo non sono compatibili”.

Oltre al tavolo delle trattative, con la regia del segretario di Stato americano John Kerry, la giornata ha visto anche incontri bilaterali tra Zarif e i parigrado giunti da Francia e Germania.

Frank-Walter Steinmeier ha utilizzato una metafora alpinistica per fare il punto sulla situazione: “dopo 10, quasi 12 anni di negoziati con l’Iran, è cominciata la partita finale. Guardando le montagne svizzere, mi viene in mente che, quando si intravede la croce sulla vetta, i metri finali sono i più difficili, ma anche quelli decisivi”.

L’inviata di euronews, Reihaneh Mazaheri, conclude che “nonostante le possibilità di un accordo siano concrete, entrambe le parti insistono sulla risoluzione di alcune fondamentali divergenze”.