ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mondiali 2022: nessun risarcimento ai club. Lo conferma Valcke

Nessun risarcimento economico ai club per l’interruzione della stagione calcistica a causa del Mondiali del 2022. Lo ha chiarito il segretario

Lettura in corso:

Mondiali 2022: nessun risarcimento ai club. Lo conferma Valcke

Dimensioni di testo Aa Aa

Nessun risarcimento economico ai club per l’interruzione della stagione calcistica a causa del Mondiali del 2022. Lo ha chiarito il segretario generale della Federazione mondiale, Jérôme Valcke. Il torneo si dovrebbe giocare tra novembre e dicembre a causa del clima, interrompendo per diverse settimane i campionati nazionali.

“Perché dovremmo scusarci con i club – ha detto Valcke in conferenza stampa – visto che abbiamo rispettato i nostri impegni e abbiamo esteso il programma assicurativo al 2018 e al 2022? Abbiamo un accordo con le squadre: avranno una parte di benefit, se posso dirlo, in funzione dei risultati dei mondiali”.

A raccomandare di far svolgere l’edizione 2022 in inverno, era stato un gruppo di lavoro della FIFA. Immediata la levata di scudi delle squadre europee. Una decisione definitiva sulle date dei mondiali verrà presa a marzo.

Maha Barada, euronews: “La Coppa del Mondo del 2022 era già stata al centro di polemiche per i sospetti di corruzione per l’attribuzione della sua organizzazione al Qatar. Un altro capitolo della polemica potrebbe chiudersi se le raccomandazioni di organizzare il torneo in inverno venissero ufficialmente approvate”.