ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

The Corner: City-Barcellona, la Champions si infiamma; Parma, crisi senza fine

Si ferma a 11 partite la striscia di vittorie consecutive del Barcellona, battuto 1-0 dal Malaga al Camp Nou. Uno stop che arriva a pochi giorni

Lettura in corso:

The Corner: City-Barcellona, la Champions si infiamma; Parma, crisi senza fine

Dimensioni di testo Aa Aa

Si ferma a 11 partite la striscia di vittorie consecutive del Barcellona, battuto 1-0 dal Malaga al Camp Nou. Uno stop che arriva a pochi giorni dalla sfida di Champions con il Manchester City in programma martedì. Gli inglesi si presenteranno all’appuntamento europeo dopo avere demolito 5-0 il Newcastle in Premier League.

La rincorsa al Real Madrid capolista si ferma nel modo più inatteso. Il Barcellona si fa sorprendere in casa dal Malaga e in classifica scivola a -4 dalla squadra di Ancelotti.

Un ko sorprendente anche perché il Malaga, prima di sbancare il Camp Nou, era reduce da due ko di fila nella Liga. A stupire, oltre al risultato, è stata l’incapità del Barcellona di creare pericoli nell’area avversaria, una novità assoluta per una squadra che in attacco può schierare Messi, Neymar e Suarez.

Ben diverso l’umore in casa del City. Il 5-0 rifilato al Newcastle ha permesso alla squadra di Pellegrini di ridurre a cinque punti il distacco dal Chelsea di José Mourinho, bloccato sull’1-1 in casa dal Burnley.

Per l’andata degli ottavi contro i catalani Pellegrini potrà contare su James Milner, che sembra avere superato i problemi al ginocchio. Non ci sarà invece Yaya Touré: l’ivoriano salterà per squalifica la prima delle due gare contro la sua ex squadra.

23 febbraio 1901: Scozia, 11 reti per la storia

Nella nostra rubrica On This Day andiamo indietro di 114 anni. Il 23 febbraio 1901 la Scozia ospita l’Irlanda nella prima gara del Torneo Interbritannico, la più antica competizione riservata alle nazionali. Una partita destinata a entrare nella storia.

Al Celtic Park di Glasgow i padroni di casa, campioni in carica del torneo, travolgono 11-0 i malcapitati irlandesi. A trascinare la Scozia sono soprattutto Sandy McMahon del Celtic e Robert Hamilton dei Rangers, autori di quattro reti a testa
in quella che è tuttora la più larga vittoria nella storia della Scozia. L’Irlanda invece era riuscita a fare peggio nel 1882, perdendo 13-0 contro l’Inghilterra.

We Might Be Wrong

Martedì e mercoledì la Champions League tornerà con le ultime quattro gare di andata degli ottavi di finale. Azzardare un pronostico per le gare europee è sempre difficile ma noi ci proviamo come tutte le settimane. Potete mandarci i vostri pronostici sui social network usando l’hashtag #TheCornerScores.

Juventus – Borussia Dortmund 1-1
Manchester City -Barcelona 1-2
Arsenal – Monaco 3-0
Bayer Leverkusen – Atletico Madrid 0-2

Up&Down

L’allenatore del Galatasaray Hamza Hamzaouglu, il Parma, alle prese con una crisi societaria senza fine, e la Dinamo Kiev, reduce da un giovedì nero in Europa League, sono i protagonisti del nostro consueto appuntamento con gli Up & Down della settimana.

Hamza Hamzaouglu

Sembrano passati secoli da quando il Galatasaray stentava in campionato e in Europa. Dopo l’esonero di Cesare Prandelli quasi tre mesi fa, il club turco è tornato a volare. Merito soprattutto del nuovo tecnico Hamza Hamzaoglu: con lui in panchina il Galatasaray ha infilato 10 risultati utili consecutivi ed è tornato in vetta alla classifica.

Parma

Si fa sempre più nero il futuro del Parma. Dopo il mancato arrivo degli stipendi promessi dal nuovo presidente Giampietro Manenti, i calciatori si sono rifiutati di giocare a porte chiuse la gara di campionato contro l’Udinese. Il fallimento del club sembra ormai inevitabile, come ammesso anche dal capitano Alessandro Lucarelli.

Dinamo Kiev

Giovedì europeo da dimenticare per la Dinamo Kiev. Gli ucraini, impegnati in casa del Guingamp nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League, conducevano 1-0, ma dopo essere rimasti in nove uomini per le espulsioni di Yarmolenko e Belhanda hanno subito la rimonta dei padroni di casa, che si sono imposti 2-1.

Bloopers

Per oggi è tutto, The Corner tornerà lunedì prossimo. Vi lasciamo con le immagini dei rigori più pazzi e divertenti dai campi di tutto il mondo. Segnalateci i vostri video preferiti usando l’hashtag #TheCornerBloopers.