ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Varoufakis: la rockstar dell'economia che scandalizza l'Europa

Varufakis ovvero l’economista anticonformista e non solo per le sue idee sulla rinegoziazione del debito di Atene. Classe 1971, il neo ministro delle

Lettura in corso:

Varoufakis: la rockstar dell'economia che scandalizza l'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Varufakis ovvero l’economista anticonformista e non solo per le sue idee sulla rinegoziazione del debito di Atene. Classe 1971, il neo ministro delle Finanze greco si è fatto subito notare per il suo stile decisamente anticonvenzionale. Chiodo di pelle, camicie dai colori sgargianti fuori dai pantaloni, un modo di vestire ‘‘rock’n’roll’‘, l’atteggiamento da ‘‘bullo’‘, che non ama essere contraddetto, e si sposta in moto. Prima Parigi, poi Londra: Yanis Varoufakis è impegnato in tour europeo che oggi lo ha portato a Roma per un incontro con il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan. Anche per le strade della capitale si è fatto notare e immortalare, con il suo stile casual e il suo zainetto. È atteso anche a Berlino e Francoforte. Varufakis ha già ricevuto l’appoggio dei francesi, mentre l’accoglienza nel Regno Unito è stata più tiepida, i britannici hanno chiesto ‘‘responsabilità’‘. Nel corso di queste prime due tappe sulle stampa l’analisi della ‘‘forma’‘ ha spesso avuto il sopravvento sulla ‘‘sostanza’‘.

La rockstar dell’economia che imbarazza Londra

A Londra ha sfoggiato un impermeabile nero e una camicia blu elettrico a Downing Street per incontrare il suo omologo britannico George Osborne. I commenti sui media britannici suonano tutti simili. Una ‘‘rockstar”, ha scritto l’edizione britannica dell’Huffington Post. ‘‘Ecco George Osborne che chiacchiera con un frequentatore di discoteche al termine di una nottata brava’‘ ha ironizzato il caporedattore Esteri del Guardian, David Byers. ‘‘Anzi no aspettate un attimo: si tratta del ministro delle Finanze greco’‘, ha poi chiosato.

“Indossa uno dei colori della bandiera greca, sembra più un concorrente di Eurovision che un ministro delle Finanze”, ha commentato il fashion editor del giornale ‘‘The Independent’‘ Alexander Fury.

Francia: ‘‘L’abito non fa sempre il monaco’‘

Yanis Varoufakis ha già rubato la scena a Tsipras, concorda buona parte della stampa francese. Il clima generale all’ombra della Tour Eiffel è, forse, ben riassunto dal un articolo del giornale “Le Figaro” il cui incipit recita ‘‘l’abito non fa sempre il monaco’‘. Il quotidiano conservatore di Parigi oltre al look analizza le caratteristiche dialettiche del nuovo ministro dell’economia greca: allergico alle tribune giornalistiche e molto presente sui social media dove risponde in tempo reale ad attacchi e critiche.

Insomma, un articolo che suona anche un po’ come un invito, quello a guardare oltre.