ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Danimarca: 200 persone per Pegida, il doppio per contromanifestazione

Lettura in corso:

Danimarca: 200 persone per Pegida, il doppio per contromanifestazione

Danimarca: 200 persone per Pegida, il doppio per contromanifestazione
Dimensioni di testo Aa Aa

“Nej til fundamentalistisk Islam” [No all’Islam fondamentalista]. È brandendo cartelli con questo slogan che la prima manifestazione organizzata sotto l’etichetta di Pegida si è svolta in Danimarca. A Copenhagen la manifestazione più seguita con circa 200 persone. Altre marce si sono svolte in provincia.

“Credo che sia importante dimostrare perchè è davvero importante il fatto d’avere libertà d’espressione e che gli ebrei possano avere libertà d’espressione tanto quanto i cristiani o i musulmani o qualunque altra religione” ha detto Lina Gotterman, una delle partecipanti.

Al movimento Pegida – acronimo di Patrioti Europei contro l’islamizzazione dell´Occidente – viene spesso risposto con contromanifestazioni in favore dell’integrazione e contro ogni razzismo.

“Sono qui per dimostrare che non tutti in Danimarca sono razzisti ed è molto importante perchè l’odio non porta da nessuna parte” dice Dorthe Guldfeldt, una manifestante.

La contromanifestazione ha riunito almeno 400 persone, il doppio dei sostenitori di Pegida. A Oslo, in Norvegia, una marcia contro l’islamizzazione in Europa ha raccolto appena 70 persone.