ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ramezani, fumettista iraniano: proteggere la libertà di espressione

Kianoush Ramezaniè un disegnatore iraniano. Sfuggito alla repressione del Governo di Teheran si è trasferito a Parigi dove è diventato amico di

Lettura in corso:

Ramezani, fumettista iraniano: proteggere la libertà di espressione

Dimensioni di testo Aa Aa

Kianoush Ramezaniè un disegnatore iraniano. Sfuggito alla repressione del Governo di Teheran si è trasferito a Parigi dove è diventato amico di Charb, il direttore di Charlie Hebdo. Ha provato a metterlo in guardia dei rischi che correva.

“Gli ho detto: Charb,
lo sai di essere in pericolo: stai attento. Per quello che so degli integralisti non dimenticano mai. Ma lui mi ha detto: Non ti preoccupare, va tutto bene, qui siamo in Francia.

“La libertà di espressione è il nostro patrimonio, va protetto. Vanno protetti gli uffici di Charlie Hebdo e degli altri giornali? O anche l’Assemblea Nazionale? Io credo di si, a partire da oggi. Costerà caro, ma questo è il prezzo”.

Nell’attentato di mercoledi a Parigi, Ramezani ha perso molti amici importani, figure che lo avevano accolto e ispirato appena giunto a Parigi.