This content is not available in your region

Judo: Corea e Giappone regine dell'ultima giornata al Grand Slam di Tokyo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Judo: Corea e Giappone regine dell'ultima giornata al Grand Slam di Tokyo

<p>Ultima giornata al Grand Slam di judo di Tokyo. Kayla Harrison si è presa il successo tra le donne -78kg, battendo la padrona di casa Ruika Sato. E’ stato un waza-ari a consegnare la vittoria alla 24enne statunitense. </p> <p>Nella massima categoria femminile la finale è stata tutta giapponese e ad imporsi nel derby è stata la vicecampionessa asiatica, Nami Inamori. La 21enne ha avuto la meglio sulla connazionale Sarah Asahina, superata per ippon.</p> <p>Passando agli uomini, nella categoria -90kg, la medaglia d’oro è finita al collo di Gwak Dong Han. Il giovane sudcoreano ha battuto per yuko l’idolo del pubblico Daiki Nishiyama. </p> <p>L’inno della Corea del Sud ha suonato anche per il podio dei -100 kg, con Cho Gu-Ham che avuto la meglio su Cyrille Maret. Uno shido di troppo del francese ha consegnato la vittoria all’avversario.</p> <p>Nella massima categoria maschile, Renat Saidov ha colto il primo successo in carriera in uno slam, mettendo al tappeto per ippon, il georgiano Levani Matiashvili.</p>