ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Enterprise Europe Network: l'effetto della rete

Lettura in corso:

Enterprise Europe Network: l'effetto della rete

Dimensioni di testo Aa Aa

Serge Rombi, euronews:
“Benvenuti a Business Planet. Il nuovo episodio prende il via da qui, da Londra. Obiettivo: spiegare la forza dell’Enterprise Europe Network, “una rete che mette in contatto migliaia di PMI, attraverso circa 600 organizzazioni europee ma presente anche in una ventina di Paesi extraeuropei”.

Ha ricevuto numerosi premi. I suoi prodotti appaiono sulle più importanti riviste di arredamento a Londra.

Il designer Jim Rokos lavora con il vetro e una delle sue ultime creazioni è questo vaso, ispirato a un decanter.

Per iniziare a produrlo, Jim si è rivolto all’Enterprise Europe Network che lo ha messo in contatto con una fabbrica di vetro in Repubblica Ceca.

“Dovevamo produrne solo 200 pezzi – racconta Jim Rokos – Per cui era complicato trovare una fabbrica disposta ad evadere un ordine tanto piccolo ma anche qualcuno che rispondesse agli altissimi standard del mercato del lusso”.

Serge Rombi, euronews:
“Ed è qui, nel cuore dei Monti dei Giganti, nei sudeti cechi, che Jim ha trovato l’azienda partner. Andiamo alla scoperta di una delle fabbriche di vetro tra le più antiche ma anche tra le più rinomate al mondo”.

Grazie ai rappresentanti dell’Enterprise Europe Network a Londra e a Praga che possiedono migliaia di contatti e di profili di imprenditori, Jim ha potuto mettersi in contatto con Petr. Il proprietario di questa fabbrica gli ha offerto un lavoro di qualità a tariffe molto più competitive.

“A volte – spiega Petr Novosad, General Manager della Glassworks Novosad & Son -lavorare con i designer moderni può essere molto complicato e impegnativo. Ma dà nuove idee alla nostra produzione e rende più attrattiva la nostra fabbrica del vetro”.

In pochi mesi e senza essersi incontrati di persona, Jim e Petr hanno dato il via a una proficua collaborazione. Dopo aver realizzato dei campioni, la produzione ha preso il via.

“Petr – racconta Jim Rokos – va avanti con la produzione. Mi ha anche trovato un meraviglioso imballo di legno e adesso stiamo già pensando al nostro prossimo progetto. Un decanter per il vino”.

Sul fronte ceco, Petr è più che soddisfatto dai risultati ottenuti grazie all’Enterprise Europe Network. La sua azienda ha bisogno di diversificarsi per continuare ad esistere e lui ha capito perfettamente che la rete avrebbe potuto dargli nuove opportunità e nuove possibilità di collaborazione”.

“Lavorare con l’Enterprise Europe Network – assicura Petr Novosad – consente di creare un link diretto con i nuovi clienti. Si ha la garanzia della serietà del cliente e inoltre il servizio offerto dall’ Enterprise Europe Network è gratuito”.

“Per me – conclude Jim Rokos – le tre chiavi del successo sono: un prodotto meraviglioso; fare in modo che le persone che lavorano per te siano felici e rivolgersi al network quando se ne ha bisogno”.