ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una trimestrale deludente per H&M

Lettura in corso:

Una trimestrale deludente per H&M

Dimensioni di testo Aa Aa

Il gruppo tessile svedese H&M chiude il terzo trimestre con un risultato inferiore alle previsioni.

Il secondo produttore mondiale dell’abbigliamento registra un utile netto trimestrale in leggero aumento rispetto al 2011 pari 3,63 miliardi di corone svedesi, 427 milioni di euro. Un dato lontano dai 4 miliardi stimati dagli analisti
Il gruppo ha rinviato alla metà del 2013 il lancio ssul web della propria boutique che era prevista per quest’autunno.
Il giro d’affari trimestrali aveva già deluso i mercati una decina di giorni fa. Il gruppo scandinavo che registra piu’ del 60% delle vendite in Europa, aveva spiegato che pochi clienti si erano interessari alla collezione autunno-inverno già esposta. a causa della canicola in agosto .

Senza dimenticare gli effetti negativi derivanti dal mercato dei cambi. H&M acquista da fornitori asiatici pagando in dollari ,vende in euro e poi converte il tutto in corone svedesi: una moneta quest’ultima sopravvalutata quest’anno.
Alla borsa di Stoccolma il titolo H&M ha perso il 5,8%.
Gli investitori sono ancora piu’ delusi anche perché nello stesso periodo lo spagnolo Inditex, proprietario del marchio Zara ha registrato un risultato migliore del previsto.