ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Effetto crisi sul Club Med

Lettura in corso:

Effetto crisi sul Club Med

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi fa sentire i suoi effetti sul Club Mediterranée.
Nel giro di un mese il Club Med ha fatto registrare un calo delle prenotazioni in Europa del 2,7%: Gli aumenti registrati in Asia e sul continente americano non sono serviti.

Un annuncio che ha penalizzato il titolo alla borsa di Parigi. L’impegno del gruppo francese a versare un dividendo per l’esercizio in corso qualora i risultati siano positivi non è bastato a invertire la tendenza.

E dire che lo specialista dei villaggi vancanze non va poi cosi male. Il Club Med ha registrato infatti utili semestrali di 17 milioni di euro in crescita del 72% rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente a fronte di una crescita del fatturato e di un calo del debito. Ma a causa della crisi la società ha rivisto al ribasso, del 9%, le prospettive per l’anno in corso.

Bisogna dire che il Club Med realizza piu’ del 70% del giro d’affari in Europa dove i piani di austerity si fanno sentire. Tuttavia il gruppo punta ad una crescita nel settore alto di gamma cui si aggiunge l’aumento in alcuni paesi a forte potenziale come la Cina