ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uzbekistan, una economia in crescita

Lettura in corso:

Uzbekistan, una economia in crescita

Dimensioni di testo Aa Aa

Secondo il Fondo Monetario Internazionale, l’Uzbekistan ha gestito bene la crisi finanziaria internazionale, riuscendo a mantenere un bilancio attivo e un basso debito pubblico.
Quella dell’Uzbekistan è una delle economie in costante espansione nell’Asia centrale. Anche nel pieno della crisi finanziaria globale, questa giovane Repubblica ha fatto registrare negli ultimi 5 anni punte di crescita dell’8,5%.
Un trend che, a quanto pare, non è stato frenato nemmeno dalle preoccupazioni internazionali su diritti umani e democrazia Uno dei fondamenti della prosperità dell’ Uzbekistan è nelle sue risorse, principalmente il gas naturale, le cui riserve, secondo le stime della BP, superano 1,58 miliardi di metri cubi. Il 40% del gas prodotto viene esportato.
I rappresentanti delle imprese provenienti da più di 30 paesi si sono riuniti per la quinta edizione del Forum internazionale su finanza e investimenti di Tashkent.
Husan Khasanov, rappresentante del Ministero degli Esteri Uzbeko: “L’industria petrolifera e del gas ha attratto oltre il 60% degli investimenti stranieri. Vogliamo potenziare la capacità di transito di gas naturale nella Repubblica di Uzbekistan, così come la creazione di joint venture nel settore petrolifero e del gas, nella l’industria petrolchimica e, in particolare, della produzione di fertilizzanti.
Per quanto riguarda il transito di gas naturale la holding “Uzbekneftegaz”, insieme alla società cinese CNBC, sta attuando un progetto che si avvale del sostegno della banca statale per lo sviluppo della Cina “.

La maggior parte delle esportazioni di gas Uzbeko riguarda Russia e in Cina. Se fino a qualche tempo fa il flusso maggiore era destinato alla Russia, ora la direzione orientale è diventata la più importante.
Secondo i dati ufficiali, in Uzbekistan attualmente si estrae solo il 25% delle risorse totali di idrocarburi. Le esportazioni di gas naturale sono un motore vitale dell’economia dell’Uzbekistan e rappresentano gran parte del prodotto interno lordo.
Ma oltre all’export, strategico è il mercato interno dei combustibili solidi, forte dei notevoli giacimenti di carbone.