ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Scozia sarà indipendente? Dibattito sul referendum

Lettura in corso:

La Scozia sarà indipendente? Dibattito sul referendum

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo ministro scozzese ha annunciato un referendum sull’indipendenza per il 2014. Cinque milioni di cittadini dovranno decidere se abbandonare il Regno Unito o no. Il dibattito sui pro e i contro della piena indipendenza della Scozia si fa intenso. Ne parliamo in Reporter.

Visitiamo il Paese dove incontriamo sostenitori e detrattori del referendum. L’indipendenza divide non solo Edimburgo e Londra, ma gli stessi scozzesi. Il governo scozzese vuole organizzare il referendum fra due anni, ossia settecento anni dopo la battaglia di Bannockburn quando gli scozzesi sconfissero gli inglesi nel 1314, conquistando l’indipendenza.

BONUS 1:

Per ascoltare l’intervista con Patricia Ferguson, portavoce del partito laburista scozzese:
http://www.euronews.net/2012/02/16/bonus-interview-patricia-ferguson/

BONUS 2:

Qui puoi ascoltare l’intervista con il vice primo ministro scozzese, Nicola Sturgeon:
http://www.euronews.net/2012/02/16/bonus-interview-nicola-sturgeon/

BONUS 3:

Christina McKelvie (SNP), Member of Scottish Parliament, spiega perché la Scozia deve essere indipendente:
http://www.euronews.net/2012/02/16/bonus-interview-christina-mckelvie/

BONUS 4:

Il professor Brian Ashcroft, dell’Università di Strathclyde (Business School, The Fraser of Allander Institute for Research on the Scottish Economy) sottolinea le conseguenze dell’indipendenza sull’economia:
http://www.euronews.net/2012/02/16/bonus-interview-professor-brian-ashcroft/