Indonesia rilascia l'attentatore di Bali

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Indonesia libera attentatore di Bali
Indonesia libera attentatore di Bali   -   Diritti d'autore  from video

Collera dell’Australia per la decisione della autorità indonesiane di rilasciare in anticipo uno degli autori dell’attentato del 2002 a Bali in cui morirono 202 persone, tra cui 88 australiani. Dopo 12 anni di carcere, Umar Patek, 55 anni, è stato liberato per buona condotta, dopo aver scontato solo una parte dei 20 anni di prigione ai quali era stato condannato.

Clare O’Neil, ministra dell’Interno australiana, ha commentato: "Questa persona era detenuta in Indonesia, la mia opinione personale è che le sue azioni siano imperdonabili e ripugnanti. Tutti gli australiani dovrebbero pensare oggi a quelle famiglie e comunità; è stata una tragedia quella avvenuta a Bali, uno dei peggiori attacchi terroristici nella storia australiana".

Anche i sopravvissuti e le famiglie delle vittime hanno espresso indignazione per il rilascio anticipato dell'attentatore, che secondo le autorità indonesiane non rappresenta più una minaccia.

L'attacco degli estremisti islamici nel 2002 ha colpito al cuore la località indonesiana, frequentata da turisti stranieri con due esplosioni in affollati locali notturni.