This content is not available in your region

A Predappio, il 31 cerimonia 139/o nascita Mussolini

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A organizzare commemorazione, la sezione ravvenate degli Arditi
A organizzare commemorazione, la sezione ravvenate degli Arditi

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">FORLI</span>, 23 <span class="caps">LUG</span> – E’ prevista per domenica 31 luglio a<br /> Predappio la manifestazione in occasione del 139/o anniversario<br /> della nascita di Benito Mussolini, avvenuta in realtà il 29<br /> luglio del 1883. Ad organizzarla, come da abitudine, la sezione<br /> ravvenate degli Arditi, guidata da Mirko Santarelli. Si tratta<br /> di una delle tre ricorrenze in memoria di Benito Mussolini<br /> organizzate ogni anno a Predappio per ricordare il 28 aprile la<br /> morte di Mussolini ed il 28 ottobre la marcia su Roma. Il programma prevede il raduno dei partecipanti in piazza<br /> Sant’Antonio per poi spostarsi a piedi al vicino cimitero di San<br /> Cassiano dove di trova la cripta della famiglia Mussolini. Sul<br /> piazzale antistante il cimitero ci sarà l’abituale saluto ai<br /> partecipanti con le preghiere per il Duce per i caduti in<br /> guerra, e i legionari e le ausiliarie decedute nel corso degli<br /> anni. La cerimonia si concluderà con il saluto al Duce per il<br /> quale gli organizzatori invitano a non effettuare il saluto<br /> romano, ma mettersi una mano sul cuore per evitare possibili<br /> denunce. Seguirà poi la visita alle spoglie del Duce e dei suoi<br /> famigliari all’interno della cripta che, dopo un lungo periodo<br /> di chiusura, dal maggio 2021 è stata riaperta al pubblico da<br /> due pronipoti di Benito Mussolini, Orsola e Vittoria Mussolini.<br /> Come nelle altre occasioni l’accesso alla cripta ed il corretto<br /> svolgimento della cerimonia sarà affidato ad un gruppo di<br /> volontari. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.