This content is not available in your region

Terremoto: Legnini, codice nazionale unico ricostruzioni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sette in corso, con regole e governance diverse
Sette in corso, con regole e governance diverse

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ANCONA</span>, 18 <span class="caps">MAG</span> – “Un unico Codice nazionale per le<br /> ricostruzioni, che ne stabilisca modalità di gestione e<br /> procedure, con una regia centrale”. E’ tornato a chiederlo il<br /> commissario alla ricostruzione post sisma 2016 Giovanni Legnini,<br /> intervenendo oggi al webinar ‘Ricostruire in sicurezza’<br /> organizzato nell’ambito dell’Earth Technology Expo di Firenze.<br /> “Il nostro è un Paese molto fragile, con una lunga storia di<br /> violenti terremoti, e proprio in questi giorni il sisma è<br /> tornato a farsi sentire in Toscana, in Molise, a Lampedusa – ha<br /> spiegato -. Oggi in Italia abbiamo sette ricostruzioni in corso,<br /> il Centro Italia, l’Abruzzo, Ischia, Catania, il Molise, il<br /> Mugello, e l’Emilia, ciascuna con la sua governance, regole e<br /> procedure differenti, che creano un’evidente disparità di<br /> trattamento tra cittadini colpiti dalla stessa calamità”. “Non possiamo sapere quando arriverà un altro forte terremoto,<br /> ma è certo che accadrà – ha sottolineato -. E non possiamo farci<br /> trovare impreparati”. Legnini ha ricordato che a gennaio il<br /> Governo ha varato una legge delega per l’adozione di questo<br /> Codice, con la creazione di un apposito Dipartimento delle<br /> ricostruzioni a Palazzo Chigi. Ma dopo 4 mesi la legge delega<br /> non è ancora stata incardinata in Parlamento, e si restringe<br /> sempre di più il tempo utile per varare i provvedimenti<br /> attuativi entro la fine della legislatura”, ha insistito<br /> Legnini, lanciando “un forte appello al Governo, al Parlamento,<br /> a tutti i soggetti istituzionali, così come alla società civile,<br /> perché questo provvedimento trovi attuazione subito, senza<br /> ulteriori ritardi”. “Una struttura centrale per la gestione operativa delle<br /> ricostruzioni, dotata di un contingente di personale<br /> professionalmente molto qualificato, che si è formato nella<br /> gestione di queste operazioni in questi anni drammatici, è<br /> essenziale per fornire risposte omogenee, valide ed efficaci,<br /> anche a tutela spesa pubblica”, ha detto ancora Legnini. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.