Peste suina:ordinanza Regione Lazio dispone 'zona infetta'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Controlli stringenti anche su carcasse, vietati pic nic
Controlli stringenti anche su carcasse, vietati pic nic

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 07 <span class="caps">MAG</span> – Una zona infetta provvisoria, con<br /> misure stringenti, e una zona di attenzione: le dispone<br /> un’ordinanza della Regione Lazio per contenere e contrastare la<br /> peste suina. In questa ‘zona rossa’ si provvederà ad una<br /> sorveglianza rafforzata dei cinghiali, al campionamento e<br /> analisi di eventuali carcasse e al loro smaltimento in<br /> sicurezza. La zona sarà indicata da cartelli e sarà vietato dare<br /> cibo agli animali, fare pic nic, organizzare eventi. L’ordinanza<br /> è stata varata dopo la scoperta di un caso di peste suina nel<br /> parco dell’Insugherata. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.