This content is not available in your region

Cadavere con ferita alla testa, trovati soldi sparsi a terra

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Oristano, ancora dubbi su omicidio o evento accidentale
Oristano, ancora dubbi su omicidio o evento accidentale

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BOSA</span>, 25 <span class="caps">FEB</span> – Omicidio o evento accidentale?<br /> L’ultima parola sulla morte dell’allevatore 49enne Roberto<br /> Passerò, trovato cadavere ieri mattina in un cortile al centro<br /> di Bosa (Oristano) con una profonda ferita alla testa, la potrà<br /> dire solo l’autopsia fissata per lunedì prossimo al Policlinico<br /> di Monserrato (Cagliari) e affidata al medico legale Roberto<br /> Demontis. L’esame dovrà chiarire in prima battuta chi o casa<br /> abbia provocato quella lesione al cranio risultata fatale. Ma ci sono altri nodi da sciogliere per gli inquirenti. Il<br /> primo riguarda i soldi trovati a 20 metri di distanza dal<br /> cadavere: banconote sparse per terra la cui somma sarebbe stata<br /> incassata da Passerò per l’affitto di un locale di sua proprietà<br /> a una organizzazione politica. Non è chiaro poi il motivo per<br /> cui la vittima ieri mattina si trovasse in quello stretto<br /> cortile tra due palazzi di via Alghero, a due isolati<br /> dall’abitazione in cui viveva con la madre. Le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Macomer,<br /> coordinati dal Pm di Oristano Marco De Crescenzo, procedono a<br /> ritmo serrato. Da ieri vengono sentite le persone più vicine a<br /> Passerò per cercare di ricostruire gli ultimi spostamenti<br /> dell’uomo nella giornata di mercoledì, quando è stato visto per<br /> l’ultima volta dagli amici al bar. Elementi fondamentali per la soluzione del caso sono comunque<br /> attesi dall’autopsia: dalla profonfità della ferita sulla testa<br /> sarà possibile capire se è compatibile con una caduta<br /> accidentale o se invece sia stata provocata da una aggressione.<br /> E ancora l’esame dovrà chiarire se l’allevatore soffrisse di<br /> patologie o se abbia fatto uso di alcolici o droghe che<br /> potrebbero avergli provocato un malore e quindi una caduta. Un<br /> puzzle ancora da chiudere da cui dipendono le sorti<br /> dell’inchiesta, ovvero decidere se archiviare il caso come fatto<br /> accidentale o indagare per omicidio, ipotesi finora più<br /> accredita dagli inquirenti. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.