ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giro d'Italia: vince Mohoric, crolla Chaves

Lettura in corso:

Giro d'Italia: vince Mohoric, crolla Chaves

Giro d'Italia: vince Mohoric, crolla Chaves
Dimensioni di testo Aa Aa

Lo sloveno Matej Mohoric (Bahrain-Merida) ha vinto la 10.tappa del Giro d'Italia, la più lunga, 244 km da Penne a Gualdo Tadino.

Sui saliscendi dell'Appenino, Mohoric è stato il vero protagonista: andato in fuga due volte, il 23enne sloveno - già campione del mondo Under 23 a Firenze nel 2013 e vincitore quest'anno del G.P. di Larciano - ha battuto il compagno dell'ultima decisiva fuga, il tedesco Niko Denz (Ag2r).
A 34'' l'irlandese Sam Bennet ha regolato Enrico Battaglin, Davide Ballerini e il resto del gruppo.

Una foratura a testa hanno costretto nel finale Dumoulin e la maglia bianca Carapaz ad inseguire per rientrare in gruppo.

In evidenza gli italiani Davide Villella e Marco Frapporti, all'attacco negli ultimi km insieme a Mohoric.

In classifica, salta il colombiano Esteban Chaves, staccato di 25 minuti e 25 secondi all'arrivo.

Guadagna tre secondi d'abbuono allo sprint e rimane in rosa Simon Yates, con 41'' su Tom Dumoulin, 46'' su Thibaut Pinot e un minuto su Domenico Pozzovivo, il primo degli italiani.
Tra i big, 10.posto per Chris Froome, staccato di 2'30" e 14.posizione per Fabio Aru, a 2'39".

Mercoledi, si corre l'11.tappa, impegnativa, Assisi-Osimo di 156 km, con due Gpm di terza categoria (Passo Cornello e Valico di Pietra Rossa) e uno di quarta categoria, più il passaggio sul Muro di Filottrano, il paese dell'indimenticato Michele Scarponi.
Finale "mangiaebevi" con due strappi negli ultimi 5 km.