ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Armenia, a maggio il nuovo premier

Lettura in corso:

Armenia, a maggio il nuovo premier

Dimensioni di testo Aa Aa

L'Armenia avrà un nuovo primo ministro, forse già il 1 maggio. Il Parlamento del Paese ha annunciato una sessione speciale per dibattere l'elezione del nuovo premier, dopo le clamorose dimissioni di Serzh Sargsyan. Sembra favorito a questo punto Nikol Pashinyan, l'oppositore che da settimane guida le proteste contro la nomina a premier di Sargsyan, già presidente del Paese per dieci anni. I manifestanti chiedono adesso di riformare il sistema politico e poi tenere nuove elezioni democratiche.

"Bloccheremo tutte le strade della capitale. Voglio che tutti sappiano che non siamo contro la polizia. La polizia è dei nostri, anche loro sono nostra gente, anche loro sono fratelli. Faremo di tutto perchè il Partito Repubblicano Armeno lasci il Parlamento", spiega un manifestante.

La crisi politica va risolta nel quadro della legge e tenendo conto delle elezioni del 2017, è intanto il messaggio che arriva dalla Russia. Il presidente Vladimir Putin ne ha parlato al telefono con il premier ad interim dell'Armenia, ha fatto sapere un'agenzia di stampa russa.