ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cipro, il rieletto presidente Anastasiades guarda alla riunificazione

Lettura in corso:

Cipro, il rieletto presidente Anastasiades guarda alla riunificazione

Cipro, il rieletto presidente Anastasiades guarda alla riunificazione
Dimensioni di testo Aa Aa

All'indomani della sua rielezione, il capo dello Stato cipriota, Nicos Anastasiades, parla della riunificazione dell'isola come della prioritâ delle priorità. In una intervista esclusiva con Euronews Anastsiades ha annunciato un suo incontro con Mustafa Akinci, il leader dei turco-ciprioti, con cui dovrâ affrontare temi difficili.

"La sicurezza per qualcuno non può diventare la minaccia per qualcun altro. E sulle garanzie, l'intervento della Turchia e la presenza permanente di un certo numero di truppe turche sono cose che rappresentano una minaccia per la comunità greco-cipriota".

Il dopo elezioni a Cipro solleva l'interesse dei cittadini, che indicano le questioni più urgenti, a cominciare da quelle dello sviluppo economico dell'isola.

"La gente è ottimista, tutti vogliono risolvere la questione cipriota, e vogliono che l'economia si rilanci".

"Speriamo che i ciprioti nel loro insieme, senza guardare alle posizioni politiche, siano capaci di portare Cipro verso il progresso, di liberarla, insieme ai turco-ciprioti, perché niente si mette in mezzo a noi".

"Vogliamo che il tema economico trovi soluzione, vogliamo il lavoro per ciascuno, perché questo è quello che serve dopo la scuola. Vorremmo che il nostro paese possa offrirci una vita decente"

I ciprioti hanno dato un forte sostegno a Nicos Anastasiades per un secondo mandato come presidente del paese. Ma quello che chiedono è un maggiore dinamismo, specialmente nel campo economico: il terreno per permettere loro una vita migliore".