ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Puigdemont: "Voglio tornare da Presidente Catalano"

Lettura in corso:

Puigdemont: "Voglio tornare da Presidente Catalano"

Dimensioni di testo Aa Aa

Carles Puigdemont, leader separatista catalano, in esilio in Belgio, vuole continuare ad essere il presidente della Catalogna ed invita il governo spagnolo a permettergli di tornare in Spagna in tempo per la seduta inaugurale del nuovo Parlamento catalano, prevista entro il 23 gennaio. Questo è quanto ha affermato durante una intervista rilasciata alla Reuters.

CARLES PUIGDEMONT

"Tornare in Catalogna? In questo momento vorrei e sarebbe una buona notizia. Ovviamente non solo per me e la mia famiglia e non solo per la Catalogna, ma anche per la Spagna intera e la democrazia spagnola. Vorrebbe dire che la legalità democratica che il governo spagnolo aveva interrotto è stata ora riconosciuta e restaurata. Io sono il presidente della Generalitat, lo sono sempre stato, non ho smesso di esserlo ".

Puigdemont si è detto anche pronto ad ascoltare ogni offerta fatta dal premier spagnolo Rajoy, anche se non questa dovesse prevedere l’indipendenza della Catalogna

MARIANO RAJOY

"Il governo spagnolo vorrebbe offrire tutta la sua cooperazione e tutta la sua disponibilità per un dialogo costruttivo, aperto e realistico, ma sempre nel rispetto della legge".

Sul leader indipendentista catalano pende un mandato d’arresto per il suo ruolo nell’organizzazione del referendum illegale dello scorso 1° ottobre sull’indipendenza della Catalogna".

Intanto, secondo quanto riporta El Pais, il leader separatista passerà il Natale a Bruxelles. Lo ha fatto sapere il suo legale, Jaume Alonso Cuevillas. "La comunicazione via internet non può sostituire la presenza fisica-  ha aggiunto spiegando che "l’unica opzione è quella di tornare per essere investito del suo incarico".