ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: una popolazione divisa

Lettura in corso:

Spagna: una popolazione divisa

Dimensioni di testo Aa Aa

Negli ultimi tre mesi, gli spagnoli seguono con preoccupazione la sfida per l’indipendenza della Catalogna. Gli ultimi sondaggi indicano che più della metà degli elettori è favorevole a un referendum concordato tra Madrid e Barcellona. Dalle strade della capitale, si invita la politica al dialogo e alla comprensione.

Raphael Minder è stato per sette anni corrispondente del New York Times in Spagna. È autore di un libro sulla Catalogna e conosce a fondo il Paese.

“Ho incontrato molte persone che mi hanno espresso la loro tristezza rispetto a tutto quello che sta accadendo. Perché davvero non capiscono e il loro problema non è il sì o il no all’indipendenza, ma questioni molto più concrete: trovare un lavoro, avere buone scuole per i figli – dice Raphael Minder – Al momento non siamo arrivati a quella che io chiamo la vera frattura e spero che non arriveremo mai al punto in cui le persone non saranno più in grado di parlarsi e vorranno solo colpire l’altro. Spero davvero che non si arrivi a questo”.