ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La cybersecurity? Una chimera

Il protocollo di sicurezza WPA2 assolutamente vulnerabile

Lettura in corso:

La cybersecurity? Una chimera

Dimensioni di testo Aa Aa

La cybersecurity è ormai una chimera e il protocollo di sicurezza WPA2 molto vulnerabile: praticamente i dati sensibili degli utenti possono essere letti anche da intrusi esterni alle nostre reti domestiche. Lo ha dimostrato una equipe dell’Università belga di Lovanio insieme alla statunitense Computer Emergency Readiness Team.

Mathy Vanhoef, ricercatore in Computer Security (KU Leuven): “Abbiamo scoperto questa nuova vulnerabilità del protocollo WPA2 cioè la tecnologia utilizzata per proteggere e rendere sicuri i dati trasmessi tramite rete wifi. In questo protocollo, abbiamo riscontrato che la sicurezza è mancante e gli hacker possono decrittare i dati. In altre parole possono rubare dati sensibili che ingenuamente riteniamo protetti in modo sicuro”.

I ricercatori belgi Vanhoef e Piessens hanno reso noto il bug in WPA2, che protegge i moderni sistemi Wi-Fi usati per le comunicazioni wireless.

Mathy Vanhoef: “Lo abbiamo scoperto personalmente notificandolo in anticipo alle aziende in modo da poter preparare gli aggiornamenti per difendersi da queste falle prima che gli hacker siano in grado di fare quel che vogliono. Fino adesso abbiamo pubblicato i dettagli tecnici che ci sono dietro gli attacchi. Per ora non mi aspetto un abuso della pratica perché ci vuole molto tempo per mettere a segno gli attacchi che possono essere condotti. Quindi è adesso il momento ideale per aggiornare i propri dispositivi prima che il sistema venga sfruttato in libertà”.

I produttori di modem e access point lavorano per risolvere il problema e mettere in sicurezza le reti business e i modem domestici ma non si tratta di un percorso facile o con soluzioni veramente definitive.