ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Netflix produrrà un documentario sulla Juventus

La docu-serie in 4 puntate sarà disponibile ad inizio 2018. Racconterà il dietro le quinte del club bianconero

Lettura in corso:

Netflix produrrà un documentario sulla Juventus

Dimensioni di testo Aa Aa

Netflix, la piattaforma di streaming che conta 104 milioni di utenti nel mondo, produrrà un documentario in 4 episodi sulla Juventus. Lo hanno annunciato congiuntamente questa mattina, 10 ottobre, sia il club bianconero sia la compagnia californiana fondata da Hastings e Randolph

La docu-serie sarà disponibile a inizio 2018. Le telecamere di Netflix seguiranno i giocatori “dietro le quinte”, facendo “conoscere agli spettatori in maniera approfondita i giocatori, gli allenatori e il management da un punto di vista strettamente personale”.

Così Erik Barmack, vicepresidente delle serie originali per il pubblico internazionale di Netflix. “Siamo la casa degli storytelling più appassionanti. E non ci sono tifosi più appassionati di quelli bianconeri. Siamo felici ed eccitati dalla possibilità di avere un accesso unico ed esclusivo ad una delle più importanti squadre del mondo”.

“È motivo di orgoglio per Juventus essere la prima società di calcio protagonista di un Netflix Original Documentary”, ha commentato per parte sua Federico Palomba, Co-Chief Revenue Officer del Club. Le riprese a Torino hanno coinvolto i vari ambienti in cui si muovono i dipendenti della società bianconera: dal centro sportivo di Vinovo, in cui ancora si allena la Prima Squadra assieme al Settore Giovanile, fino alla nuova sede della Continassa, lo Juventus Stadium e lo Juventus Museum.

Netflix ha prodotto in Europa Suburra, Dark, Marseille, Las chicas del cable e altri format originali. In tutto l’investimento sul mercato europeo è pari a 1.75 miliardi di dollari stando alle parole del CEO Reed Hastings . Tra le serie più apprezzate sulla piattaforma ci sono Lovesick, Orange is the new black, Narcos, Sense8, Black Mirror, Making a Murderer e Better Call Saul .

L’anno scorso ha lanciato Last Chance U, un documentario in sei parti diretto da Greg Whiteley sul mondo del college football americano. Dal 1 luglio 2017 la Juventus ha cambiato logo e identità grafica. Questa nuova partnership con Netflix rientra nelle rinnovate strategie di marketing del club bianconero, che è tornato in USA quest’anno per il tour estivo pre-campionato e l’anno scorso ha presentato in diversi cinema di tutto il mondo il documentario Bianconeri: Juventus Story, un prodotto per il grande schermo e per collezionisti che esalta la storia del club, legato a doppio filo alla famiglia Agnelli. La produzione è durata diversi anni ed è stata curata dai registi Marco e Mauro La Villa, di New York.