ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tutto quello che c'è da sapere sull'eclissi solare di oggi

I consigli per osservare il fenomeno

Lettura in corso:

Tutto quello che c'è da sapere sull'eclissi solare di oggi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il più grande spettacolo dopo il Big Ben. Mentre a Londra gli inglesi, alle 12, erano col naso in su per assistere agli ultimi rintocchi del celebre campanile prima dello stop per lavori, oggi gli americani alzeranno gli occhi al cielo per godersi l’eclissi totale di sole. Il posto dove la durata sarà massima (stimata in circa 2 minuti e 47 secondi) saranno le Montagne Rocciose.

Sarà la prima eclissi totale di Sole visibile in 48 Stati USA dal 1979 (l’ultima volta in cui un’eclissi totale è stata visibile da costa a costa è stato l’8 giugno 1918).

La Great American Total Solar Eclipse oscurerà i cieli dall’Oregon alla Carolina del Sud, lungo una striscia larga circa 113 km. . L’Italia sarà totalmente esclusa dall’evento, Irlanda, Scozia e Islanda avranno invece diritto a un’eclissi parziale.

Euronews seguirà in diretta, in televisione e sulle reti sociali, i momenti principali dell’eclissi a partire dalle 19.45 (ora italiana)


Cos’è un’eclissi solare?

E’ un fenomeno che consiste nell’oscuramento del disco solare da parte della Luna. Sole, Luna e Terra devono essere perfettamente allineati, e ciò accade quando la Luna, interseca l’orbita terrestre in un punto detto nodo. Quando il nodo si trova tra la Terra e il Sole, l’ombra della Luna viene proiettata in alcuni punti della superficie terrestre e si osserva un’eclissi solare. Se invece il nodo si trova dalla parte opposta, si ha un’eclissi lunare.
Al momento della copertura totale la temperatura può scendere anche di 20 gradi. Trascorsa la fase massima, la luce del Sole riappare gradualmente, facendo sembrare la nostra stella un “anello di diamante”.


Dove sarà visibile l’eclissi solare totale?

Il fenomeno è visibile dall’Oregon alla Carolina del Sud: attraverserà Idaho, Wyoming, Nebraska, Kansas, Missouri, Illinois, Kentucky, Tennessee, Georgia, Carolina del Nord e del Sud.

Cosa serve per osservare l’eclissi?

Chiunque voglia osservare l’eclissi deve assolutamente munirsi di appositi occhiali protettivi per non danneggiare gli occhi. C’è solo un momento in cui è possibile osservare il fenomeno ad occhio nudo, e cioè quando, durante la totalità, il disco del Sole è completamente coperto dalla Luna.

L’eclissi è visibile in Europa?

Nell’Europa nord-occidentale l’eclissi è visibile solo parzialmente, in serata, mentre Islanda, Scozia e Irlanda potranno ammirarla dall’inizio alla fine. Nel resto del Regno Unito e in Norvegia, Paesi Bassi, Belgio, Francia, Spagna e Portogallo, il tramonto avviene prima della fine dell’eclissi. Il fenomeno è invece visibile in Groenlandia, in alcune zone del Canada, del Messico, a Cuba e ai Caraibi.

E in Italia?

Per poter osservare la prossima eclissi solare, quasi totale, dovremo aspettare il 2 Agosto 2027 quando il sole si oscurerà per il 98%. Il 3 Settembre 2081 invece soltanto l’Italia nordorientale potrà vedere una spettacolare eclissi.