ULTIM'ORA

Neymar: di qua o di là (dei Pirenei) ?

L'attaccante del Barça sta decidendo se approdare o meno al PSG, diventando il giocatore più caro della storia

Lettura in corso:

Neymar: di qua o di là (dei Pirenei) ?

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo Clasico organizzato fuori di Spagna si è svolto a Miami in Florida. Ernesto Valverde ha portato i blaugrana a vincere anche l’ International championship cup, torneo più promozionale che altro, visto che porta le grandi squadre europee in tournée negli Stati Uniti, terra ancora di conquista per il calcio.

Primo gol del Barça targato Lionel Messi, al 3° minuto. Secondo, quattro minuti più tardi, con Ivan Raktic. Mateo Kovacic e Marco Asensio riuscivano a colmare il divario, ma, nella ripresa, Gerard Piqué regalava la vittoria ai blaugrana.

Un pozzo senza fondo


Il Barça ha dominato il Real Madrid per 3 a 2, Ma tutti gli occhi erano puntati su Neymar , che deve decidere se restare in Spagna o ascoltare le sirene del Paris Saint-Germain , pronto ad attivare la clausola liberatoria di 222 milioni di euro . L’attaccante brasiliano venticinquenne, che in partita si è accasciato al suolo quasi subito, e senza essere stato toccato potrebbe diventare il giocatore più caro della storia.

In caso di acquisizione del calciatore, a cui verrebbero promessi 30 milioni di euro annui, la Lega calcio spagnola potrebbe portare il caso all’UEFA, facendo causa al PSG per non rispetto del fair-play finanziario dello sport.

Il sospetto è che il Qatar , lo sponsor del PSG, voglia iniettare direttamente i fondi necessari, che vanno ben oltre il bilancio della squadra, cosa che violerebbe le regole in vigore in Europa.

Già nel 2014 la squadra francese aveva dovuto pagare una penale di 60 milioni di euro perché il contratto con lo sponsor, sempre l’ufficio turistico del Qatar, era stato giudicato sproporzionatamente elevato.