ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Egitto: il vero Islam si insegna in metro


mondo

Egitto: il vero Islam si insegna in metro

L’educazione come arma contro l’estremismo. In Egitto Al-Azhar, la più antica e grande istituzione islamica, ha aperto una serie di chioschi nella metropolitana del Cairo, per offrire una guida sul vero Islam e combattere il radicalismo. L’obiettivo è correggere le erronee interpretazioni del Corano e recupare chi è finito nella trappola della propaganda terroristica online.

“Il comitato di esperti di legge coranica – che è qui nella metropolitana – fa parte del lavoro strategico di Al-Azhar contro il terrorismo e i falsi precetti religiosi. Come sapete, in questo ultimo periodo sono state diffuse false prescrizioni sacre con l’intento di polarizzare gli egiziani, soprattutto influenzando i giovani che rappresentano il 60% della popolazione e sui quali i fatwa hanno un grande peso”, spiega Tamer Matter, dell’istituzione Al-Azhar che si occupa di preghiera, educazione e condizione dei musulmani in tutto il mondo.

Gli esperti religiosi rispondono nella metropolitana alle domande delle persone anche su questioni di vita quotidiana: “La politica è evidentemente sconnessa dalla realtà, sono colpito dal fatto che dopo quattro anni di richieste che abbiamo fatto alle più alte cariche della nazione, di fare qualcosa per contrastare la retorica religiosa, questa sia stata l’unica iniziativa”, spiega il deputato indipendente egiziano Mohamed Abu Hamed.

Un piccolo ma importante progetto di informazione per tentare di fermare chi ha inboccato la strada sbagliata, spinto dalla propaganda dell’odio religioso.