ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Torna Al Gore, con un documentario ambientalista


cinema

Torna Al Gore, con un documentario ambientalista

Dieci anni dopo, Al Gore torna sul tappeto rosso. L’ex vice presidente degli Stati Uniti, da una vita sul fronte dell’impegno ambientalista, è protagonista del documentario “An incovenient sequel, truth to the power”. La pellicola mostra quanto siamo vicini a una rivoluzione nella produzione d’energia ed è il sequel del documentario premio Oscar sul riscaldamento terrestre Una scomoda verità (2006). Al Gore: “Dobbiamo coinvolgere più persone e questo è uno degli scopi di questo film: arrivare a tutti, mostrargli che ci sono speranze e ci sono soluzioni e spingere le persone a impegnarsi”.
Il film ha avuto questo lunedì la sua prima a New York, è diretto da Bonni Cohen e Jon Shenk e dentro ci sono anche Obama e ovviamente Trump; inutile dire che il presidente degli Stati Uniti è al centro delle critiche per aver portato il Paese fuori dagli accordi di Parigi sul clima. “Temevo che qualcuno potesse seguirlo – ha detto Al Gore – invece tutto il resto del mondo ha raddoppiato il suo impegno”. E anche in Patria imprese, sindaci, governatori, lasciano solo il presidente – ha sottolineato Al Gore. L’ex vicepresidente degli Stati Uniti nel 2007 insieme al Comitato Intergovernativo per i mutamenti climatici dell’Onu, ha vinto il Nobel per la pace per il suo impegno ambientalista.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
Charlize Theron, spia a Berlino in "Atomica Bionda"

cinema

Charlize Theron, spia a Berlino in "Atomica Bionda"