ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Amburgo: benvenuti all'inferno


Germania

Amburgo: benvenuti all'inferno

Welcome to hell, benvenuti all’inferno, dove l’inferno è il capitalismo. Ecco l’appuntamento al mercato del pesce di Amburgo, da giovedì condito con happening e musica dal vivo. Ma gli scontri di piazza sono già da qualche giorno in cartellone nella città anseatica che oggi assiste a un’altra marcia di protesta contro il G-20.

MICHAEL MARTIN, portavoce e oragnizzatore dell’azione di protesta ‘WELCOME TO HELL’: “In tutto il mondo la vita è un inferno per tanta gente, volevamo esprimere questo ma vogliamo anche dire che non intendiamo giocare a questo gioco, vogliamo disturbare il processo compatto di questo vertice” ha dichiarato l’organizzatore di “Welcome to hell”.

L’inferno qui lo progettano tutti e la polizia si affanna nello sgomberare campeggi inizialmente autorizzati dal tribunale del locale land. I colori e le urla dei manifestati contro gli idranti e i gas urticanti della polizia.

L’organizzazione transnazionale ‘Block G-20’, ha raccolto movimenti che da tutto il mondo stanno serrando su Amburgo per protestare contro il summit che si tiene venerdì e sabato e che vede riuniti i massimi dirigenti politici ed econnomici dei paesi piu’ potenti.