ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Grecia: continua la protesta dei netturbini


Grecia

Grecia: continua la protesta dei netturbini

In Grecia resta alta l’emergenza rifiuti in diverse città. Ad Atene gli addetti comunali alla raccolta hanno rifiutato un’offerta di compromesso avanzata dal governo e deciso di andare avanti con lo sciopero che sta lasciando per strada cumuli di immondizia.

Dopo un incontro con il primo ministro Alexis Tsipras, che si è chiuso con un nulla di fatto, il capo dell’unione lavoratori comunali Nikos Trikas ha dichiarato che la protesta continuerà, come previsto, almeno fino a giovedì.

L’unione, che sta premendo sull’ala sinistra del governo affinché rispetti l’impegno di fare contratti a lungo termine ai lavoratori, ha respinto la proposta di Tsipras definendola solo “lievemente” migliorativa rispetto alle offerte precedenti.

Le autorità greche hanno avvertito che i rifiuti non raccolti rappresentano un rischio per la salute pubblica, soprattutto con l’ondata di caldo estivo in arrivo nel fine settimana. Preoccupati per l’immagine negativa agli occhi dei turisti internazionali, chiedono uno stop della protesta il ministero del Turismo e l’associazione commercianti di Atene.