ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Mecca: sventato attentato alla Grande Moschea

Un uomo si è fatto esplodere dopo che è stato raggiunto dalle forze di polizia che avevano circondato la sua abitazione

Lettura in corso:

La Mecca: sventato attentato alla Grande Moschea

Dimensioni di testo Aa Aa

Un attacco sventato che avrebbe potuto provocare conseguenze più gravi, questa la causa dell’esplosione avvenuta in un quartiere residenziale di La Mecca. Le autorità saudite hanno annunciato venerdì, di aver sventato “un ‘azione terroristica imminente”, un uomo si è fatto esplodere, quando le forze di sicurezza hanno circondato la sua abitazione, prima di compiere un attentato nel luogo più sacro dell’Islam quello della Grande Moschea della Mecca nel pieno del Ramadan.


Il bilancio è i 11 feriti, tra cui 5 agenti di polizia nel crollo dell’edificio dove si era nascosto l’uomo.Sebbene ancora non ci siano conferme, a pianificare l’attentato sarebbero stati dei militanti dello Stato Islamico. Secondo fonti governative locali, tre cellule terroristiche sarebbero state coinvolte nell’organizzazione, basate sia a La Mecca che a Gedda. 6 le persone arrestate dalle forze di polizia.