ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Consiglio europeo: Brexit al centro dei colloqui

Theresa May propone un'offerta sui diritti per i cittadini europei che vivono nel Regno Unito

Lettura in corso:

Consiglio europeo: Brexit al centro dei colloqui

Dimensioni di testo Aa Aa

Iniziano a farsi sentire i primi effetti della sconfitta di Theresa May alle ultime legislative. Il passo più importante riguarda il nodo cruciale dei negoziati: ovvero quali sono i diritti per i cittadini europei che vivono nel Regno Unito. La proposta significativa dell’offerta della premier riguarda la possibilità per i cittadini europei di non lasciare il paese, regolarizzandone lo status :

La May si è spinta oltre, promettendo la residenza piena, con tutti i diritti connessi, ai cittadini europei che vivono nel Paese da 5 anni. L’intervento della premier segue le preoccupazioni di Angela Merkel, espresse durante il summit dei capi di stato e di governo a Bruxelles. La cancelliera tedesca aveva parlato della necessità di difendere al massimo i diritti degli oltre 3 milioni di europei che vivono nel Regno Unito

E mentre Tusk cita Lennon, il premier olandese Mark Rutte, non usa mezzi termini. Dal Regno Unito, risposte chiare

“E’di importanza cruciale”, ha detto il premier olandese, “sapere cosa vuole il Regno Unito dalla Brexit. Spero che si raggiunga una forma di appartenenza all’Unione che preveda la permanenza nel mercato unico”