ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia al voto per le elezioni legislative, Macron in pole


Francia

Francia al voto per le elezioni legislative, Macron in pole

Domenica i francesi voteranno per il primo turno delle elezioni legislative, al fine di designare i 577 Deputati dell’Assemblea Nazionale che sosterranno, o meno presumibilmente osteggeranno, il Presidente, Emmanuel Macron.

Secondo i dati forniti dal MInistero dell’Interno, in gara ci sarà un totale di 7877 candidati, dall’età media di 48 anni.

Nonostante le turbolenze giudiziarie inerenti gli alleati centristi, la maggioranza presidenziale negli ultimi sondaggi veleggia col vento in poppa, prevedendo di ottenere circa 400 Deputati a conclusione del secondo turno (in programma domenica 18 giugno), ben oltre i 289 necessari per strappare la maggioranza assoluta.

Sempre secondo i sondaggi, nelle imminenti elezioni politiche al secondo posto si piazzerebbero i Repubblicani, seguiti a ruota dal Front National di Marine Le Pen, definito “in caduta libera”: si prevede, infatti, che il Partito di quest’ultima faticherà finanche a far accedere in Parlamento i 15 Deputati necessari per formare un gruppo.

Tornando ai candidati, saranno in lizza 1200 uomini in più rispetto alle donne, 4536 contro 3341 candidate, pari al 42,4% del totale.

Rispetto alle elezioni del 2012, all’epoca delle quali ci furono 6541 candidati, dunque, quest’anno si daranno battaglia a suon di voti ben1300 candidati in più.

USA

Usa: Trump contro Comey, "è uno spione"