ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Che cos'è la Festa dell'Europa? Chi la festeggia?


mondo

Che cos'è la Festa dell'Europa? Chi la festeggia?

Ogni anno, il 9 maggio, si celebra la Giornata dell’Europa.

La data ricorda il giorno del 1950 in cui Robert Schuman presentò il Piano di cooperazione economica, la cosiddetta ‘Dichiarazione Schuman’ ideata da Jean Monnet , che segnò l’inizio del processo d’integrazione europea (la messa in comune delle riserve di carbone e acciaio) con l’obiettivo di una futura unione federale.

La data coincide anche con il giorno che segna, de facto, la fine della II guerra mondiale: il 9 maggio è infatti il giorno successivo alla firma della capitolazione nazista, quando furono catturati Hermann Göring e Vidkun Quisling.

Qual era l’idea di base?

Gli Stati fondatori – Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo – decidevano di mettere in comune le loro risorse di carbone e acciaio e di creare un mercato comune per queste materie prime, eliminando i dazi all’importazione e all’esportazione.

La proposta del ministro degli esteri francese dell’epoca Robert Schuman giunge appena cinque anni dopo la fine della II Guerra Mondiale.

Non ci sono solo risvolti economici, ma anche politici:attraverso la fusione degli interessi di Francia e Germania, si sarebbero evitati futuri conflitti.

La dichiarazione recita, tra l’altro: ‘La solidarietà nella produzione in tal modo realizzata farà sì che una qualsiasi guerra tra la Francia e la Germania diventi non solo impensabile, ma materialmente impossibile’.

Che cosa è successo dopo?

Il trattato che regola la comunità è stato firmato a Parigi nel 1951 ed è entrato in vigore l’anno successivo.

I sei paesi fondatori hanno approfondito la loro integrazione economica con l’istituzione della Comunità Economica Europea , con la firma del Trattato di Roma nel 1958.

L’Atto unico europeo del 1985 ha fissato l’obiettivo di creare un unico mercato comune, mentre il Trattato di Maastricht del 1992 ha visto la nascita dell’Unione europea, inizialmente con 12 paesi, impostando il percorso verso l’unione economica e monetaria.

Chi celebra la Festa dell’Europa?

Una rapida ricerca online sui siti delle principali istituzioni dell’Unione europea rivela molti articoli o tweet sulla Giornata dell’Europa.

Il sito dedicato europeday.europa.eu raccoglie più di 140 eventi in tutta l’Unione. Quasi la metà è in programma in Belgio, sede del quartier generale dell’Unione europea.

Ma si nota anche un senso di riluttanza da parte della macchina di Bruxelles a mettere in evidenza i festeggiamenti. Forse perché oggi il progetto europeo si trova ad affrontare grandi sfide: dalle migrazioni, alla sicurezza, dai problemi dell’economia alla crescita dell’euroscetticismo in alcuni paesi membri.

mondo

Banksy: una stella in meno sulla bandiera europea