ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Barnier: niente illusioni sulla Brexit, i negoziati non saranno rapidi né indolori.

Il negoziatore capo dell'Ue ribadisce le priorità i Bruxelles e dei 27 nel cammino verso il divorzio dal Regno Unito.

Lettura in corso:

Barnier: niente illusioni sulla Brexit, i negoziati non saranno rapidi né indolori.

Dimensioni di testo Aa Aa

I negoziati sulla Brexit non saranno né rapidi né indolori. Con questo monito il negoziatore capo dell’Unione europea ha presentato le raccomandazioni della Commissione: “Alcuni si cullano nell’illusione che la Brexit non avrà un impatto concreto sulle nostre vite, o che i negoziati si possano concludere rapidamente e in modo indolore. Non è così, abbiamo bisogno di soluzioni solide. Abbiamo bisogno di precisione dal punto di vista legale, e per questo ci vorrà tempo”.

Michel Barnier ha anche ribadito che il conto da saldare per il Regno Unito non è una punizione, si tratta solo di rispettare gli impegni presi: “Non c‘è nessuna punizione – ha detto – . Non c‘è nessuna fattura per la Brexit. L’accordo finanziario riguarda solo la liquidazione dei conti”.

In cima alle priorità nei negoziati sull’uscita del Regno Unito dall’Unione europea rimangono i diritti dei cittadini.