ULTIM'ORA

I primi cento giorni di Donald Trump

Cento giorni di Donald Trump.

Lettura in corso:

I primi cento giorni di Donald Trump

Dimensioni di testo Aa Aa

Cento giorni di Donald Trump. Sabato il traguardo sarà oltrepassato dall’inquilino della Casa Bianca.

Secondo i media americani però Trump ha veramente poco da festeggiare, infatti, in questi primi tre mesi di presidenza, quando normalmente il Congresso è più propenso a fare concessioni, Trump non è praticamente riuscito a portare a termine nessuna delle promesse fatte.

E intanto si è sottratto dal circo mediatico, sminuendo la portata dei 100 giorni in questo tweet.

Anche se ancora in ottobre non la pensava così e diceva che già nei primi 3 mesi di presidenza l’America sarebbe tornata grande nuovamente.

Effettivamente nel primo periodo Trump ha dato prova di grande operatività, anche se è servito a poco.

Da quando si è insediato ha firmato 25 decreti esecutivi e 28 decreti legge.
Se è riuscito a imporre il suo uomo alla Corte Suprema, Neil Gorsuch, ma questo è più o meno tutto. Le grandi nessuna delle grandi promesse della campagna elettorale si sono trasformate in realtà.

La riforma sanitaria che avrebbe dovuto sostituire l’Obamacare è stata bocciata dalla Camera, così come il muslim ban.

Effettivamente il divieto di ingresso ai cittadini di alcuni Paesi a maggioranza musulmana è stato bloccato due volte da due diversi tribunali.

Mentre in molti attendono il muro al confine con il Messico , che potrebbe non avere il via libera dal Congresso.

E non solo, paladino di un neo protezionismo che ha annunciato al grido di “Americans first”,Trump sembra aver rivisto al ribasso queste sue ambizioni. Si mostra anche molto più cauto nei confronti della Nato, dopo averla definita un’organizzazione obsoleta; il recente intervento in Siria ha spazzato via anche le promesse di farla finita con gli Usa, gendarme del mondo.

Trump arriva ai suoi primi cento giorni con il 43% dei consensi, Obama contava sul consenso del 65% dei suoi concittadini.