ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Tensione Germania-Turchia: confermato arresto Deniz Yucel, giornalista Die Welt


mondo

Tensione Germania-Turchia: confermato arresto Deniz Yucel, giornalista Die Welt

Il tribunale di Istanbul ha confermato l’arresto del giornalista Deniz Yucel. Corrispondente in Turchia per il quotidiano tedesco “Die Welt”, Yucel era stato fermato il 14 febbraio scorso con l’accusa di propaganda terroristica e appartenenza ad un’associazione terroristica.

“L’arresto di Deniz Yucel è un colpo inferto alla libertà d’espressione” ha detto in conferenza stampa l’avvocato Baris Yarkadas. “Deniz Yucel non è scappato, si è presentato in commissariato con i suoi avvocati e si è rimesso a disposizione degli agenti nonostante il mandato d’arresto a suo carico”.

La decisione della giustizia turca ha immediatamente suscitato la reazione del Ministero degli Esteri tedesco Sigmar Gabriel che ha auspicato una risoluzione in tempi brevi della crisi.

“Non vediamo alcuna ragione per il suo arresto” ha detto Gabriel in conferenza stampa con il Ministro degli Esteri Angelino Alfano alla Farnesina. “Riponiamo ora la speranza sul fatto che le prove tengano in debito conto il principio della libertà della stampa e che Yecel venga liberato il prima possibile”.

Yucel, 43 anni, ha trascorso in carcere le due settimane che rappresentano il limite massimo di detenzione senza la convalida di un giudice. Il suo arresto ha suscitato grande scalpore in Germania. Nella città natale di Flörsheim, una grande manifestazione aveva chiesto la sua liberazione e la scarcerazione di tutti i giornalisti detenuti in Turchia.