ULTIM'ORA

Gli abitanti del settore orientale di Mosul, liberato dall’Isil nelle scorse settimane, continuano a soffrire per la mancanza di acqua, elettricità, alimenti e altri generi di prima necessità.

Il poco che si riesce a trovare nei negozi costa moltissimo, e ciò a causa dell’esistenza di una sola via per instradare le merci.

Le organizzazioni umanitarie cercano di distribuire le confezioni di emergenza, ma il bisogno è così vasto da scatenare a ogni occasione il caos.

Altri No Comment