ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Messico, "El Chapo" Guzman estradato negli Stati Uniti

ULTIM'ORA

Messico

Messico, "El Chapo" Guzman estradato negli Stati Uniti

Il “signore della droga” messicano, Joaquin “El Chapo” Guzman, è stato estradato negli Stati Uniti dalla prigione messicana in cui si trovava: ad anticipare la notizia sono stati alcuni media centroamericani.

Primo esponente del cartello della droga di Sinaloa, Guzman è assurto agli onori della cronaca mondiale per la rocambolesca fuga da un carcere di massima sicurezza nel 2015, allorchè percorse in moto un tunnel lungo 1,5 km, scavato sotto la sua cella.

Fu arrestato di nuovo, a gennaio 2016, mentre era in contatto con l’attore statunitense Sean Penn, che voleva girare un film sulla sua vita.

La rivista Forbes lo ha inserito al 41esimo posto tra le persone più pericolose del mondo.

Guzman è stato consegnato alle autorità statunitensi dopo il rigetto degli appelli dei suoi legali contro l’estradizione da parte della Corte suprema messicana.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

mondo

Iran, 20 morti nel crollo del grattacielo di Teheran